Categorie
Epilatore

5 Efficaci Consigli per Rendere L’Epilatore Meno Doloroso

Efficaci Consigli per Rendere L'Epilatore Meno Doloroso

La domanda che mi fanno più spesso è “gli epilatori sono dolorosi?” oppure “esiste un modo per renderli meno dolorosi?”

Non è un segreto, gli epilatori rimuovono i peli dalla radice, quindi un pò di dolore lo sentirai sempre – molto dipende dalla tua tolleranza al dolore – anche con uno dei migliori epilatori.

C’è un metodo meno doloroso di epilazione? O meglio, esistono degli accorgimenti per alleviare il dolore?

Ho raggruppato per te 5 efficaci consigli che renderanno l’epilazione più piacevole.

Perchè sentiamo dolore durante l’epilazione? Qual è il meccanismo del dolore?

Prima di andare ai consigli, voglio brevemente spiegarvi perchè sentiamo dolore. Non cambiate sito, non sarà una noiosa lezione universitaria 🙂

Cosa succede durante l’epilazione:

  1. Quando il pelo viene estirpato, si attivano i recettori del dolore
  2. Un segnale viaggia dal nervo periferico ed arriva alla spina dorsale
  3. La spina dorsale invia il messaggio al cervello
  4. Il cervello risponde. Tu senti il dolore

Il dolore è un meccanismo di difesa.

Quando strappi i peli alla radice, i recettori del dolore inviano un segnale di dolore direttamente alla spina dorsale. La spina dorsale trasporta questo messaggio al cervello e tu avverti dolore.

5 Consigli Essenziali (rivolti soprattutto ai Principianti) per rendere l’epilatore meno doloroso

1 – Usa un epilatore elettrico Wet&Dry

Tutti i maggiori produttori di epilatori consigliano l’epilazione sotto la doccia, perchè è molto più confortevole.

Epilatore meno doloroso

L’acqua calda, si dice, allevia il dolore.

Purtroppo non esistono tantissime fan dell’epilazione wet&dry, perchè l’epilazione solo dry è parecchio più efficace.

Il miglior modo per rendere l’epilazione wet&dry più efficace è di epilarsi usando creme o gel che sollevano i peli e rendono il lavoro dell’epilatore più facile e veloce.

La cosa importante è scegliere un epilatore wet&dry di qualità.

Come epilare il corpo con un epilatore wet&dry

PASSO 1 – Esfolia la pelle

E’ importante esfoliare la pelle prima dell’epilazione. Molti consigliano l’esfoliazione il giorno precedente.

Puoi usare i guanti refrigeranti e massaggianti. Lavorano estremamente bene, anche perchè li puoi utilizzare dovunque.

PASSO 2 – Insapona la tua pelle e l’epilatore

Usa un sapone o una crema per insaponare la tua pelle. Mettine un pò anche sulla testina dell’epilatore.

PASSO 3 – Inizia l’epilazione WET

Epilazione wet

Ora, lentamente, muovi l’epilatore sulla pelle nella direzione opposta alla crescita dei peli. Sentirai delle piccole “punturine” quando l’epilatore strappa i peli.

L’epilazione richiede più tempo rispetto alla rasatura. Fai più passaggi contro la direzione di crescita, fino a quando non sentirai più pizzicare.

Una volta completato il processo, pulisci l’epilatore dalla crema e controlla di non aver dimenticato qualche area. Se hai tralasciato qualche pelo, rimuovilo con l’epilatore.

Funziona?

Certamente. Questa tecnica riduce il dolore minimo del 30%.

Non ti regalerà risultati eccezionali, ma per i principianti è un metodo validissimo. E’ un compromesso tra efficienza e dolore.

L’epilazione wet è più delicata sulla pelle.

2 – Durante l’epilazione tendi la pelle con una mano

Sulle gambe, usa una mano per tendere la pelle nella direzione opposta al verso dell’epilazione. Con l’altra mano muovi l’epilatore.

Utilizzare entrambe le mani in direzioni opposte porta i follicoli del pelo vicino alla pelle, rendendo l’epilazione non solo più facile, ma anche meno dolorosa.

Funziona?

Tirare il più possibile la pelle intorno all’area da epilare, rende il dolore meno intenso.

3 – Solleva la pelle stringendola tra due dita, ti aiuterà ad alleviare il dolore

Solleva la pelle

Prima ho parlato di come percepiamo il dolore e ti ho spiegato che i recettori del dolore sono sotto la pelle.

Cosa succede se stringiamo tra due dita la pelle?

L’idea è questa: devi prendere tra indice e pollice un’area di pelle e stringere. A questo punto potrai rimuovere i peli.

Devi sollevare un pò la pelle a formare una piccola “montagnetta” e epilare i peli che si sono sollevati.

Funziona?

Rimarrai sorpresa … ma funziona! Puoi anche provare questo metodo con la pinzetta.

L’epilazione sulle aree più difficili, come le ascelle, diventa meno dolorosa.

Perchè funziona? Perchè se premi sotto la pelle dove sono i recettori del dolore, interromperai il segnale di dolore che viene inviato alla spina dorsale e poi al cervello.

4 – Fai la ceretta prima di iniziare l’epilazione

Se hai un basso livello di tolleranza del dolore, qualche giorno prima dell’epilazione fai la ceretta.

Non tutti i peli crescono alla stessa velocità. Quindi, durante l’epilazione successiva ci saranno meno peli da rimuovere e di conseguenza sentirai meno dolore. Inoltre comincerai a sviluppare una maggiore tolleranza.

Se l’area da epilare non è estesa, puoi anche usare la pinzetta.

Questo passaggio fà davvero la differenza.

5 – Non avere fretta e non usare troppa pressione

Non avere fretta!

Prenditi tutto il tempo, ci vuole pazienza. Ritagliati un’ora di tempo tutta per te.

Non applicare troppa pressione sulla pelle.

Altri veloci consigli per rendere l’epilatore meno doloroso

  1. Prendi un antidolorifico. 45 minuti prima dell’epilazione prendi un antidolorifico, tipo l’aspirina. Ti aiuterà a ridurre il dolore e l’infiammazione.
  2. Fai una doccia o un bagno caldo. Una doccia o un bagno caldo aiutano a rilassare la pelle e ad ammorbidire i peli.
  3. Esfolia la pelle. L’esfoliazione, oltre ad aiutarti a rimuovere la pelle mortache rende più difficile il lavoro dell’epilatore, minimizza la comparsa di peli incarniti.
  4. Evita la caffeina. La caffeina rende la pelle più sensibile. Il giorno dell’epilazione non bere caffè o coca cola.
  5. Ricorda di respirare lentamente. Non essere tesa durante l’epilazione. Respira lentamente quando strappi i peli.
  6. Accorcia i peli prima dell’epilazione. L’epilatore lavora molto meglio su peli più corti.
  7. Ghiaccio sulla pelle … dopo la procedura. Se dopo l’epilazione la pelle è irritata, usa il ghiaccio per calmare eventuali gonfiori.
  8. Usa l’aloe vera (fredda). L’aloe vera è eccezionale dopo l’epilazione. Usala fredda di congelatore, ti aiuterà a calmare e rilassare la pelle. (Esiste anche in gel)
  9. Fatti aiutare. Molte volte la presenza di una persona cara ti aiuta ad essere meno ansiosa. Inoltre, già che c’è, perchè non ti fai aiutare nelle aree più difficili come le ascelle e le braccia? 🙂

CONSIGLIATO: Epilatore: che cos’è e soprattutto, come si usa?

Conclusioni

Ora hai tutte le informazioni.

Con questi consigli renderai l’epilatore meno doloroso.

Lo so, all’inizio può essere difficile, ma dopo un pò di tempo il corpo si abitua all’epilazione e il processo diventerà più facile e meno doloroso.
[crp limit=”6″ heading=”1″ cache=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *