Categorie
Rasoio a mano libera Uncategorized

Come Radersi con il Rasoio A Mano Libera (Senza Tagliarti)

CONTINUA la settimana del BLACK FRIDAY! Migliaia di Offerte sensazionali ti aspettano

>> Scopri le migliori offerte selezionate per te

Come radersi correttamente e senza tagli col rasoio a mano libera

Ognuno ha le sue preferenze personali quando si parla di tecniche da usare con un rasoio a mano libera.

In questo articolo ti mostrerò una di queste tecniche. La più facile.

Quando avrai acquisito l’esperienza necessaria, cambierai sicuramente qualcosina per adeguare la tecnica alle tue esigenze.

Io sono del parere che se un particolare modo di raderti funziona bene per te, allora bisogna adottarlo quotidianamente, o quantomeno non cambiarlo!

Andiamo a vedere i passi per una rasatura in sicurezza con un rasoio a mano libera…

Come Radersi con il Rasoio a Mano Libera in 4 Semplici Passi

Cosa ti serve per una rasatura impeccabile

Strumenti essenziali per radersi con un rasoio a mano libera
Strumenti essenziali per radersi con un rasoio a mano libera

Ovviamente avrai bisogno di strumenti di qualità:

Prima di iniziare, affila il tuo rasoio a mano libera

Il tuo rasoio a mano libera è affilato?

Nooo?! Allora leggi questa guida che ti insegna passo passo come affilarlo.

Passo 1. Preparazione della barba

Preparazione della barba alla rasatura col rasoio a mano libera

Per una rasatura più confortevole e profonda, una piccola preparazione prima di poggiare la lama sulla faccia è un’ottima iniziativa 🙂

Questo è un passaggio importantissimo!!

La riuscita di una buona rasatura dipende tantissimo da come prepari la pelle e la barba. Accertati che la pelle sia calda e lubrificata.

Una barba più morbida e umida si taglia più facilmente di una barba asciutta.

Ecco perchè i barbieri avvolgono la tua faccia con un asciugamano caldo prima di iniziare la rasatura. La combinazione calore-acqua ammorbidisce la barba e a questo punto sei pronto per una rasatura impeccabile!

Puoi repilicare l’esperienza dal barbiere in questo modo:

  1. Bagna un asciugamano pulito con acqua calda
  2. Strizzalo bene
  3. Mettilo sul viso per alcuni minuti

Se non hai il tempo per questo trattamento di lusso, semplicemente raditi subito dopo una doccia calda.

Passo 2. Insaponati

  • Metti una piccola quantità di crema da barba nella ciotola.
  • Immergi il pennello in acqua calda. Elimina l’acqua in eccesso con un colpo secco.
  • A questo punto, col pennello, mescola bene la crema da barba fino a quando compare una schiuma densa. Più mescoli, più la schiuma si fa densa.
  • Sempre col pennello, applica il sapone sul viso con movimenti circolari.
  • Quando hai coperto di schiuma tutta la faccia, assicurati che sia distribuita uniformemente su tutto il viso.

Passo 3. Inizia la rasatura!

I movimenti della rasatura

Innanzitutto impara a tenere in mano il rasoio a mano libera.

Inizia con movimenti della mano lenti e uniformi, e raditi seguendo la direzione di crescita della barba.

Se ti radi contropelo, potresti provocarti graffi e peli incarniti.

Tieni la lama con un angolo di 30°. Qualcosina in più e rischi di tagliarti, qualcosina in meno e non taglierai nemmeno un pelo.

Tieni la lama del rasoio a mano libera con un angolo di 30°

Applica una leggerissima pressione mentre ti radi. Lascia fare il suo lavoro al rasoio!

Premere troppo il rasoio a mano libera sul viso può solo causare tagli.

Passo 3.1 – Radi prima il lato destro della faccia

Rasatura col rasoio a mano libera: Radi prima il lato destro della faccia

Inizia a radere la parte destra del viso.

Poggia le dita della mano sinistra un pò più in alto dell’orecchio destro, tira la pelle verso l’alto in modo da creare una superficie più liscia.

Raditi verso il basso (nel senso del pelo) fin quando non arrivi a metà della guancia destra.

A questo punto fai scivolare la mano sinistra fino a raggiungere il centro della guancia. Tira la pelle verso l’alto.

Continua a raderti verso il basso fino a quando completi tutta la parte destra del viso.

Passo 3.2 – Radi la parte destra sotto la mascella

Come radersi col rasoio a mano libera sotto la mascella

Dopo aver finito la guancia destra, inizia a radere la mascella destra.

Inclina il capo all’indietro e verso sinistra in modo da esporre la pelle sotto la mascella destra.

Con le dita della mano sinistra, tira verso il basso la pelle sotto la mascella. Raditi seguendo la direzione di crescita dei peli.

Passo 3.3 – Radi la parte sinistra del viso

Molte persone che usano la mano destra cambiano mano quando passano alla guancia sinistra. Io personalmente non mi fido molto della mia mano sinistra e così continuo ad usare la destra.

Metti le dita della mano sinistra poco più in alto dell’orecchio sinistro. Tira la pelle verso l’alto.

Col rasoio nella mano destra, la punta rivolta verso l’alto, raditi verso il basso.

Fai scivolare le dita della mano sinistra verso il basso man mano che si scende col rasoio e continua a tirare la pelle verso l’alto.

Passo 3.4 – Radi la parte sinistra sotto la mascella

Inclina la testa all’indietro e verso destra, per esporre la pelle sotto la mascella sinistra.

Tira la pelle verso il basso e raditi facendo scivolare il rasoio seguendo la direzione del pelo.

Passo 3.5 – Radi il labbro superiore

Tira il più possibile il labbro superiore verso il basso (senza usare le mani) per “stirare” la pelle. Radi verso il basso.

Passo 3.6 – Radi il mento

Tira su, più che puoi, il labbro inferiore. Renderai più facile la rasatura dei peli sotto il labbro inferiore e sul mento.

Passo 3.7 – Radi sotto il mento

Inclina la testa indietro e alza il mento.

Con le dita della mano sinistra tira la pelle verso il basso. Fai attenzione, la pelle sotto il collo è molto sensibile e soggetta a tagli e graffi.

Devo fare più passaggi?

Se vuoi la pelle liscia come il sedere di un bambino sono necessari più passaggi e bisogna adottare più tecniche.

Sei agli inizi? Il mio consiglio è quello di imparare bene la tecnica base (i 4 passaggi precedenti) e poi specializzarti con tecniche più rischiose.

In ogni caso ecco la tecnica da adottare se sei più esperto….

Attraversa prima la direzione di crescita dei peli e poi raditi contropelo. Attraversare la direzione di crescita dei peli significa radere in modo perpendicolare al pelo. Quindi se la tua barba cresce verso il basso, dovrai raderti muovendo il rasoio da destra a sinistra o da sinistra a destra.

Rasatura rasoio mano libera: Attraversare la direzione di crescita dei peli

Per i principianti, il mio consiglio è di fare un altro passaggio verso il basso.

Quando diventi più esperto puoi tentare passaggi attraversando la direzione di crescita dei peli e contropelo. Il taglio contropelo rade in modo contrario alla direzione di crescita. Se i peli crescono verso il basso bisogna radersi andando verso l’alto.

Riassunto delle tecniche da adottare per effettuare più passaggi e rendere il viso più liscio:

PRINCIPIANTIESPERTI
Fai due o più passaggi seguendo la direzione di crescita del pelo.Sequenza più sicura:
1° PASSAGGIO. Raditi seguendo la direzione di crescita dei peli.
2° PASSAGGIO. Raditi attraversando la direzione di crescita.
3° PASSAGGIO. Raditi contropelo.

Prima di ogni passaggio, sciacqua la faccia e insaponati

Passo 4. Cosa fare dopo la rasatura col rasoio a mano libera

Sciaqua la faccia con acqua fredda per chiudere i pori della pelle. Applica un buon dopobarba.

Il dopobarba ti aiuta a ridurre le irritazioni e fa sembrare la pelle più fresca. A seguire puoi applicare un pò di borotalco.

Come fare i conti con tagli e graffi

Ti puoi tagliare o graffiare per diverse ragioni:

  • Se usi un rasoio non affilato
  • Se tieni male il rasoio in mano
  • Se ti radi di fretta
  • Se ti radi contropelo

Quando sei agli inizi con un rasoio a mano libera, è garantito, ti taglierai. 🙂

Non scoraggiarti! Anche il barbiere qualche volta può sbagliare. Continua a far pratica e ben presto diventerai un esperto!

Conserva il rasoio a mano libera

Scuoti il rasoio un po’ di volte per far cadere i residui di peli e schiuma da barba.

Tamponalo con un asciugamano asciutto e conservalo in un ambiente non umido per evitare corrosione e danni alla lama del rasoio causati da acqua persistente.

Per un ulteriore tocco professionale, puoi anche considerare di conservare il tuo rasoio in Barbicide, una potente soluzione disinfettante che viene utilizzata da tutti i barbieri. Contiene anche una formula antiruggine che preserverà le condizioni del tuo rasoio.

Ecco un fantastico tutorial su come radersi col rasoio a mano libera

Come radersi con il rasoio a mano libera: Conclusioni

Come radersi con il rasoio a mano libera

Io amo la rasatura classica di una volta.

Ammiro tantissimo gli uomini che si radono coi rasoi a mano libera o rasoi di sicurezza.

Lo so, è un’operazione un pò più difficile…ma io che ci stò a fare? 🙂

Come ti ho già detto all’inizio, questo articolo è una guida per principianti su come radersi con il rasoio a mano libera.

Spero di averti dato abbastanza informazioni per aiutarti ad iniziare con questo glorioso rituale maschile.

[crp limit=”6″ heading=”1″ cache=”1″]

Una risposta su “Come Radersi con il Rasoio A Mano Libera (Senza Tagliarti)”

Ah ah faccio questi gesti da 60 anni radersi è un piacere quasi narcisistico è bandita la fretta pena l’uso della matita emostatics …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *